A caccia con Harris.

Credo che in assoluto nella falconeria non ci sia una specie che meglio dell'Harris accetti la dizione "A caccia CON l'Harris". Infatti stiamo parlando - signori - dell'unica specie di rapace sociale. Un terribile predatore che ha organizzato la sua attivita' in gruppo. Questi uccelli hanno sviluppato in natura una capacita' talmente evoluta di vivere e cacciare in gruppo che qualche autore accomuna la loro etologia a quella dei lupi alati.

Allora immaginiamoci cosa possa essere collaborare ad una battuta di caccia con questi animali. Sono soggetti gia' predisposti naturalmente a cacciare in modo cooperativo. A tutte le altre specie della falconeria bisogna insegnare che dalla collaborazione con l'uomo trarranno i migliori risultati.

Gli Harris no. Questi sanno gia' quanto sia produttivo cacciare assieme ad un altro elemento. E se questo elemento siete voi, allora ne escono infinite possibilita' di caccia.

Oltre a questo consideriamo che la gestione dell'Harris ci permette di cacciare in condizioni di antropizzazione che con altre specie sarebbero proibitive e allora il si moltiplica il potenziale di questo rapace.